Cosa sono gli Airdrop?

La traduzione di Airdrop dall’inglese all’italiano è testualmente: “lanciare con il paracadute”.
La traduzione, ovviamente, va contestualizzata e nel nostro caso potremmo immaginare gli Airdrop – nel mondo delle criptovalute – come un regalo “dall’alto” di token (o coin), senza doverli pagarle.
Si, avete letto bene: senza doverli pagare… e, se ci dovesse piacere l’idea, potremmo immaginarli mentre cadono dall’alto con un paracadute, starà a noi raccoglierli una volta toccata terra.

Airdrop di Criptovalute e Token
Airdrop di Criptovalute e Token: un piccolo regalo in cambio di un paio di follows.

Perché sono un’opportunità?

Al termine di ogni Airdrop i token (o coin) vengono inviati all’indirizzo del wallet indicato per un valore che si attesta mediamente dagli 1,00 ai 5,00 Dollari, con possibilità però di eccedenze notevoli!
Si, lo so a cosa state pensando… in effetti si tratta di una cifra misera, ma le campagne di Airdrop giornaliere aumentano ogni giorno sempre più e, quotidianamente, le opportunità possono arrivare anche a decine.

Ora, come starete sicuramente immaginando (facendo due rapidi calcoli), avrete capito da soli che l’opportunità è evidente:
la possibilità di ottenere token in modo totalmente gratuito quotidianamente per un contro valore di circa 10 – 50 Dollari al giorno è, senza ombra di dubbio, una grande opportunità.
In tutto questo, non stiamo tenendo conto di una cosa importantissima: in qualche occasione, con progetti vincenti (vedi Decred, Polymath, IOST), i token ricevuti possono aumentare notevolmente il proprio valore.
Cosa ci guadagnano ad inviarci i loro token gratuitamente?

La risposta è molto semplice: pubblicità.

Le campagne Airdrop, infatti, hanno come scopo quello di abbracciare un vastissimo bacino di utenti per divulgare il più possibile la mission del progetto in questione.
Questo avviene solitamente in fase di Pre-ICO (ma non sempre) per pubblicizzare in maniera aggressiva il progetto, aumentare l’hype e, sopratutto, raccogliere potenziali investitori.

Per concretizzare questo scopo viene dedicata una fetta dei token del progetto in Airdrop (2-3 % sul totale in media) che verranno successivamente inviati agli utenti che decideranno di collaborare attivamente alla campagna.
Gli utenti arruolati nella campagna dovranno compiere delle azioni, per ottenere i token in Airdrop, che variano di campagna in campagna.
Ad esempio: iscriversi al sito del progetto, aggiungersi al canale Telegram, seguire i loro profili socials, compilare un form (survey), invitare i propri amici, ecc…
Attività molto semplici che vengono omaggiate con dei token inviati direttamente nel vostro wallet (solitamente ERC20).

Naturalmente non garantisco nulla sui pogetti e sui token ma essendo gratis…
Per partecipare a molti Airdrop serve un address compatibile erc20 (vedi MyEtherWallet).

NON USARE indirizzi di exchange tipo Coinbase Kraken etc, in quanto non supportano i tokens!

Ricordati di seguire gli Airdrops che segnaliamo per rimanere sempre aggiornato sui migliori e i più profittevoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.